Cinzia Battagliola

Nata a Brescia nel 1961, vive a Gussago in provincia di Brescia.
Appassionata di fotografia da circa vent’anni, inizia per il piacere di cogliere attraverso gli scatti attimi di vita delle persone a lei care cercando sempre di interpretarne il vissuto e l’ambiente circostante.
Con la macchina analogica ed il rullino si entusiasma alla stampa in bianco e nero in camera oscura.
L’avvento del digitale le fa cogliere la possibilità di utilizzare il mezzo fotografico attraverso una tecnica diversa legata anche alla post-produzione.
Il passaggio più significativo è avvenuto però nel 2008 con la scoperta della fotografia istantanea (Polaroid) attraverso la quale ha potuto sperimentare un modo nuovo di fare fotografia più introspettivo ed artistico.
L’Amore per la Polaroid le permette di approfondire il proprio sentire attraverso una serie di autoritratti utilizzando tecniche diverse ma con un’unico filo conduttore: svelare attraverso gli scatti le cose pensate e mai dette, quei fragili segreti appartenenti da sempre all’inviolabilità dell’anima.
E’ stata socia di alcuni importanti gruppi fotografici bresciani con cui ha collaborato e con i quali ha partecipato a diverse mostre.
Ha frequentato numerosi corsi di fotografia a Brescia, Milano, Varese.

error: Il contenuto é protetto !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi